LUSH: i miei due prodotti top

Devo essere sincera: l’ispirazione per questo articolo mi è stata data da un’amica blogger, di cui vi invito a visitare il blog Eau de Rugiada, che ha recentemente scritto un articolo coi suoi top e flop di Lush. Così, siccome da tempo voglio scrivere un articolo sui miei preferiti di questo brand ma non mi decido mai, ora è giunto il momento :p

Seppur siano diversi i prodotti Lush che ho provato e utilizzo, amandoli, ho deciso di parlarvi dei miei due preferiti in assoluto: il Labbrasivo Fai Labbrava e lo Struccante Non ti Scordar di Me.

SCRUB LABBRA FAI LABBRAVA

Devo dire che questo nello specifico è uno dei miei preferiti come profumazione, ma come Labbrasivi ho adorato tutti quelli provati finora (in cima alla classifica: Labbra da Cinema). Si tratta di un’edizione limitata natalizia, che però mi sto facendo durare perchè lo adoro 🙂 Mi pare di averla pagato, a suo tempo, sui 4,00 € circa (per cui in offerta rispetto ai prezzi normali degli scrub labbra, che costano 7,95 €).

Chiedo scusa perchè, come potete vedere, l’etichetta del prodotto è piuttosto “vissuta”, quindi un po’ rovinata (questo perchè sono foto mie fatte appositamente per l’articolo), ma posso garantire che il prodotto, anche a distanza di tempo, è rimasto integro e funzionale!
I vasetti degli scrub labbra Lush sono sempre quelli: piccoli, cilindrici e di vetro trasparente con tappo a vite in plastica nera. Questo Labbrasivo contiene zucchero semolato equosolidale colorato di rosso e ha una profumazione che io adoro, si sente la cola che dà il frizzantino, poi l’amarena e il lime.
La texture è granulosa ma anche pastosa, in quanto contiene vari olii per idratare bene la pelle.
IMG_6733
Applicazione: come tutti i Labasivi è semplice e veloce da applicare, perchè basta prelevarne una piccola quantità con il dito e massaggiarla sulle labbra con movimenti circolari. Appena viene applicato, colora le labbra leggermente di rosso (cosa che scompare non appena lo scrub viene sciacquato via) e i granellini di zucchero si sciolgono in parte durante il massaggio, la cui azione esfoliante è delicata e non aggressiva. Il sapore della pasta è dolce, piacevole al gusto, e se ingerito non crea alcun tipo di problema perchè il prodotto contiene esclusivamente ingredienti naturali, senza conservanti.
Già dopo la prima applicazione,  le labbra diventanolisce, le pellicine e le screpolature scompaiono, e grazie ai numerosi olii essenziali presenti, le labbra rimangono sempre morbide e idratate. A scrub terminato, io applico semprn balsamo labbra, per completare l’operazione di idratazione e compensare la “perdita” dello strato di cellule morte.
L’applicazione consigliata è di due volte alla settimana.

Io lo adoro alla follia e quando terminerà, andrò subito in negozio a vedere le novità in campo Labbrasivi ❤

Ecco l’INCI (che metto sia in foto, sia in elenco):

IMG_6732.JPG

Zucchero Semolato (Saccharum officinarum), Estratto di Amarene e Datteri (Prunus cerasus, Phoenix dactylifera), Latte di Cocco in polvere (Cocos nucifera), Olio Extravergine di Cocco (Cocos nucifera), Olio essenziale di Lime Iraniano (Citrus aurantifolia), Olio essenziale di Anice Stellato (Illicium verum), Olio essenziale di Pepe Nero (Piper nigrum), Resina di Benzoino (Styrax tonkinensis pierre), Lustrini Rossi Frizzanti e Lustrini Bianchi (Potassium aluminium silicate, Titanium Dioxide, CI: 16255, 47005), *Citral, *Linalool, Aroma, Cuoricini Rossi (Hydroxy propyl methyl cellulose, PEG 400, Sodium Carboxy methyl cellulose, CI 16255).
*presente naturalmente negli olii essenziali.
Qui invece trovate l’INCI dell’altro mio labbrasivo preferito –> Labbra da Cinema, che fa parte della linea permanente di scrub labbra.
STRUCCANTE NON TI SCORDAR DI ME
Ecco, questo per me è LO struccante occhi per eccellenza! Creando spesso trucchi un po’ carichi sugli occhi, anche con prodotti waterproof, ho sempre utilizzato struccanti bifasici, che però spesso hanno INCI non eccellnti, con anche il difetto di far bruciare gli occhi se entrano a contatto con la mucosa. Ho provato anche struccanti bifasici bio come quello di Purobio, che ha un ottimo profumo e strucca abbastanza bene, ma ahimè NON elimina totalmente il trucco più resistente (soprattutto il mascara o l’eyeliner waterproof) e soprattutto anche lui brucia gli occhi se entra a contatto con la mucosa.
Questo invece, è lo struccante più delicato ed efficache che conosca. Ha una consistenza molto untuosa e densa, per cui io lo uso esclusivamente per gli occhi, sia perchè ungerebbe troppo la pelle, sia perchè comunque per il resto del viso solitamente non uso prodotti make-up difficili da rimuovere (savo rossetti resistenti ogni tanto).
E’ a base di miele, olio di mandorle, acqua di rose e cera d’api, un mix perfetto per cancellare ogni traccia di ogni tipo makeup, anche se tenace e resistente all’acqua.
Come dicevo, è molto delicato e va bene anche per la pelle sensibile.
Applicazione: io prelevo una piccola quantità da dividere tra i due occhi, poi inizio a massaggiare delicatamente con movimenti corcolari, per circa 30 secondi, magari insistendo sulle ciglia (soprattutto in caso di mascara waterproof). Vi assicuro che verrà tutto sciolto alla perfezione, lasciandovi due bei cerchi neri che vi faranno sembrare Kung Fu Panda 🙂
Rimuovo poi tutto con un dischetto imbevuto di acqua micellare (se volete, dopo questo step potete anche lavarvi il viso con un detergente, per rimuovere totalmente tutte le tracce possibili, ma già con i due step precedenti vedrete che il trucco verrà rimosso).
Ci sono due formati:
– confezione da 45 gr a 10,95 €
– confezione da 100 gr a 17,95€
Piò sembrare costoso per la quantità, ma vi garantisco che data pa piccola quantità richiesta (e mettendo il fatto che non lo usate sempre sempre) vi durerà tanto tempo senza problemi! Io l’ho già riacquistato 3 volte, da quando l’ho provato la prima volta! 🙂
Ecco l’INCI (che riporto anche per iscritto):
IMG_6736.JPG
Olio di mandorle (Prunus dulcis), Acqua di rosa (Rosa damascena), Cera d’api (Cera alba), Miele (Honey), Estratto di iris freschi (Iris florentina), Glicerina Vegetale (Glycerine), Essenza assoluta di rosa di Damasco (Rosa damascena), Tintura di benzoino (Styrax benzoin), Propylparabene (Propylparaben)
Se vogliamo, l’unica pecca è l’ultimo ingrediente dell’INCI, ma essendo alla fine e siccome io lo uso solo sugli occhi, sciacquandolo quasi subito, direi che il problema quasi non si pone 🙂
Trovate il prodotto anche sul sito Lush –> qui.
E voi avete provato questi prodotti? Se sì, cosa ne pensate? Oppure avete provato altre cose che avete amato particolarmente?
A presto! :*
Annunci

14 pensieri su “LUSH: i miei due prodotti top

  1. Pingback: Acqua Micellare agli Estratti di Kiwi & Ibisco Bio by Bio Seasons | UNA VIOLA NEL CASSETTO

  2. Io ho Labbracadabra e mi sono trovata benissimo! L’unico neo è che dal nulla si “ritira” nella confezione pur chiudendola bene. Però per il resto lo amo. L’ho quasi finito e presto andrò a prenderne un altro. 🙈

    Liked by 1 persona

  3. Ciao, ti ringrazio molto per avermi citata! :* Appena finisco lo struccante di Purobio voglio assolutamente provare quello di Lush, anche perché con i mascara “tosti” tipo il Grandiose di Lancome devo comunque fare più passate perché non viene via tutto subito, e temo che sfregando troppo si danneggino le ciglia! Grazie per la review, è stata molto utile! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...