LUSH: presentazione della collezione Natale 2016 – la mia esperienza in store a Parma

Ciao a tutti!

Chi mi segue su Instagram sa che la settimana scorsa sono stata invitata dalle ragazze dello store LUSH di Parma per la presentazione della collezione del Natale 2016. Come avrete visto dalle mie stories su Instaram e da un paio di post, è stata un’esperienza FANTASTICA! Io già adoro e utilizzo prodotti LUSH da anni, per cui sono un po’ di parte, ma grazie a Federica, che si è occupata di spiegarmi praticamente ogni prodotto della collezione, ho vissuto un’esperienza multisensoriale approfondita e davvero interessantissima!

Ovviamente, non potrò presentarvi ogni singolo prodotto, altrimenti scriverei un articolo lunghissimo, ma cercherò di darvi un’idea generale dei prodotti attraverso le mie foto (a tale proposito, vi chiedo di non usare questo materiale se non chiedendomi il consenso e/o citandomi!). Per i video che avevo girato, purtroppo il mio piano WordPress non mi permette di caricarli 😦 Ma troverete qualcosa sul loro album Facebook riguardante l’evento!

20161129_095351.jpg

Ecco come si presenta all’esterno il negozio di Parma, in via Repubblica 17/A

La collezione natalizia 2016 comprende prevalentemente prodotti per la cura del corpo (gel doccia, bombe e spumanti per il bagno, scrub, creme e burri corpo, ecc) e confezioni regalo particolari, mentre per quanto riguarda la cura di viso e capelli abbiamo meno cose. Ritornano il detergente viso Bûche de Noël e il labbrasivo Santa Baby, che sono due classici, ma abbiamo anche delle novità: come Papa Noël, una gelatina detergente per il viso (unisex) a base di arance, limoni e olio di jojoba per una sferzata di energia e idratazione.

Abbiamo inoltre un labbrasivo e un balsamo labbra colorato, entrambi chiamati Sugar Plum Fairy ed entrambi dolcissimi e profumati di prugna/more.

Altre due novità sono: le polverine corpo Fairy Dust e Mr Sandman, entrambe setificanti e brillantose, e la crema corpo/mani Sleepy alla lavanda (che ho comprato perchè mi sono innamorata).

Un tripudio di colori e profumi vengono dai saponi, ispirati alle aurore boreali e ai colori della natura: Shooting Stars, Santa’s Postbox, Reindeer Rock (ispirati alle incisioni rupestri antiche), Igloo, Baked Alaska… tutti basati su profumazioni piuttosto fresche e agrumate.

Meraviglie profumate vengono poi da gel doccia e creme corpo (Snow Fairy, Lord of Misrule, Bubbly, Rose Jam), le gelatine corpo (Santa’s Belly e Snowman), gli scrub corpo, ecc.

 

Ma vogliamo parlare della varietà di bombe e spumanti da bagno? Sono una cosa a dir poco paradisiaca, dai colori a profumi! 🙂 Non ve li elenco tutti perchè sono davvero infiniti!

Dico solo che ci sono varie tipologie: Spumanti da Bagno (utilizzabili spezzettati, quindi più volte), Bombe da Bagno (monouso), Spumanti che durano (con stecco, da usare più volte passandoli sotto l’acqua corrente, in modo che si sciolga la giusta quantità di ingredienti e che si formi una bella schiuma), Fun (paste-sapone che si possono modellare a piacere come divertimento, e usare per lavarsi, ovviamente).

Abbiamo poi le tantissime confezioni regalo (ognuna col suo nome), formate o dai classici foulard riutilizzabili tipici di LUSH, o in carta/cartone. Ogni confezione ha diversi abbinamenti di prodotti natalizi, a seconda dei gusti e della fascia di prezzo desiderata.

Infine, iniziativa cui aderisce al momento LUSH è la petizione #KeepItOn, contro i blocchi internet applicati da vari paesi del mondo. I blocchi di internet sono sempre più frequenti, e il Brookings Institute (organizzazione no profit dedicata appe policy pubbliche) ha identificato 81 blocchi di breve durata in tutto il mondo nel periodo analizzato dalla ricerca. Questi blocchi avvengono quando i governi ordinano ai provider di servizi internet di limitare l’accesso alla rete. Di solito coincidono con periodi di disordini, proteste, elezioni, o persino con gli esami scolastici. Oltre a limitare le comunicazioni, la libertà di espressione e portare alla violazione dei diritti umani, i blocchi di internet hanno un enorme impatto economico.

Per questo, LUSH promuove una petizione chonto questi blocchi, che è possibile firmare online proprio sulla sezione dedicata del sito.

Inoltre, legata a questa petizione, è stata ideata una bomba da bagno particolare in edizione limitata, la Error 404, con estratto di gardenia e la cui parte esterna è dorata mentre all’interno è azzurra. Tutti i profitti delle vendite di questa bomba da bagno verranno versati nel Digital Fund LUSH per sostenere AccessNow e altri piccoli gruppi di attivismo digitale nel mondo.

Ora vi lascio qualche foto scattata a casa, di alcuni prodottini che le ragazze mi hanno regalato.

 

E niente, questo è un riassunto della mia esperienza LUSH… Spero di poterne vivere altre, perchè è stato davvero meraviglioso tuffarsi per due ore nel profondo del mondo di questo brand meraviglioso!! ❤

E voi amate LUSH? Avete già provato o proverete qualcosa della collezione natalizia? 🙂 Fatemi sapere!

Ricordate di seguirmi anche su Instagram per scoprire in diretta novità e curiosità 😉

 

Annunci

6 pensieri su “LUSH: presentazione della collezione Natale 2016 – la mia esperienza in store a Parma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...